Home > Film guerra vietnam roulette russa

Film guerra vietnam roulette russa

Film guerra vietnam roulette russa

Una bugia che, si disse, poneva in una luce sinistra e francamente razzista i vietnamiti. Il suo personaggio di Nick, talmente traumatizzato dalla guerra da trasformarsi in un professionista della roulette russa, è una delle chiavi fondamentali della pellicola. Il cacciatore , infatti, è una riflessione esemplare su una stagione della storia americana segnata da una disillusione diffusa, che trova il suo corrispettivo in storie di finzione che raccontano il tramonto degli eroi, con protagonisti fragili e indecisi. I titoli a cui fa riferimento sono numerosi: Ricerca nel più grande archivio digitale europeo del cinema mondiale, con più di Il nuovo servizio di Cinematografo.

Quando hanno del tempo libero, vanno a caccia di cervi. Sono stati chiamati alle armi e stanno per recarsi in Vietnam. In occasione delle nozze di Steven con Angela, tutta la comunità di origine russa si stringe intorno a loro per la cerimonia religiosa e per il chiassoso ricevimento che l'accompagna. Quando i tre giungono sul teatro delle operazioni militari, cadono prigionieri dei Vietcong e subiscono terribili torture prima di reagire e tentare di liberarsi. Gli avvenimenti successivi li disperdono. Cinque significativi dati sulla crescita demografica mondiale. Cinque cose da sapere sul pastore belga.

Cinque importanti libri di fotografia. Cinque nomi per pastore tedesco che calzano a pennello. Cinque ottimi cani da guardia. Cinque bei film sul bullismo. Cinque cose da sapere sul pastore tedesco. Cinque cose belle è una guida alla bellezza: Questo sito utilizza dei cookie per il suo funzionamento. È entrato nella storia del cinema per il suo contrasto tra le inquietanti immagini della guerra e la vita quotidiana dei protagonisti. Sei amici appartenenti alla comunità cittadina di Clairton , in Pennsylvania Michael, Nick, Steven, Stanley, Axel e John conducono un'esistenza tranquilla tra il lavoro da operai in un' acciaieria e la caccia al cervo , di cui condividono la passione.

I primi tre sono in procinto di partire per il Vietnam e uno di loro, Steven, il più timido e impacciato, sta per convolare a nozze con l'amata Angela, la quale è segretamente incinta di un altro uomo. Michael e Nick amano la stessa donna, Linda, che, a causa di un padre violento e alcolizzato, si trasferirà nella loro abitazione dopo la loro partenza. Alla fine della lunga festa per il matrimonio di Steven e Angela - durante la quale Nick chiede la mano di Linda, che accetta - quando Angela e Steven si allontanano in macchina, Nick chiede a Michael di fargli una promessa: Il giorno dopo i cinque, senza Steven, partono per la caccia e, dopo scherzi e discussioni, Michael abbatte un cervo, uccidendolo con "un colpo solo" come egli suole cacciare, ovvero con un solo proiettile in modo da dare al cervo la possibilità di sopravvivere.

In seguito ad un'azione militare, i tre amici vengono catturati dai Viet cong insieme ad altri soldati. Vengono costretti a partecipare alla tortura della roulette russa mentre i carcerieri scommettono su di loro. Steven è il primo a cedere, quando vinto dalla paura e dalla spossatezza spara verso il soffitto il colpo che avrebbe dovuto dirigersi alla testa secondo le regole del crudele gioco. Per punizione viene buttato nel "pozzo": L'azione disperata riesce e, dopo avere liberato Steven, i tre fuggono lasciandosi trasportare dalla corrente attaccati ad un tronco d'albero; giunti ad un ponte sospeso vengono soccorsi da un elicottero americano ma Steven non riesce a rimanere appeso al pattino e cade in acqua, seguito immediatamente da Michael che si butta per salvarlo, mentre Nick viene trattenuto dall'equipaggio del velivolo.

Nella caduta Steven si frattura entrambe le gambe e Michael se lo carica sulle spalle fino a che non incontra una colonna di militari e profughi in fuga verso Saigon e riesce a far stendere Steven sul cofano di una Jeep. Nick viene ricoverato in un ospedale militare per i traumi fisici e psicologici subiti e, una volta dimesso, si avventura per Saigon: Vorrebbe allontanarsi, ma Julien, un faccendiere francese, lo persuade a entrare e, una volta usciti, a giocare per lui.

Nel locale è presente anche Michael che riconosce Nick e tenta di raggiungerlo, ma senza successo. Michael viene rimpatriato, presentando seri problemi di reinserimento nella vita civile. L'ex combattente si porta dietro profondi traumi emotivi, se non psichici: Tre ragazzi della Pennsylvania vanno alla guerra nel Vietnam. Due tornano mutilati nel corpo e nello spirito. Il terzo non ritorna affatto. Rimane nell'inferno di Saigon a rischiare ogni sera la vita in un assurdo gioco della roulette russa una pallottola sola in canna, ogni sera un avversario diverso. Finché ci rimane, sotto gli occhi inorriditi del commilitone che era tornato a ripescarlo.

Tre ore di spettacolo, raccontato con una grinta e un rilievo drammatico che il cinema americano da tempo non riusciva ad esprimere. Più appassionante come romanzone che significante per i caratteri abbastanza sfumati nelle loro motivazioni , il film vanta sequenze memorabili il matrimonio, la tortura, la roulette nelle bettole di Saigon.

Il cacciatore | Film | Recensione | Ondacinema

Sono stati chiamati alle armi e stanno per recarsi in Vietnam. si imbosca a Saigon dove gioca clandestinamente nella roulette-russa, gara di Michael Cimino, senza dubbio il migliore tra i troppi film sul Vietnam. Le terribili pagine di guerra si alternano a dolci sequenze di pace, in un contrasto che lascia senza fiato. Tante scene indimenticabili, come la roulette russa e la caccia al cervo. (The Deer Hunter, ) non è un film sulla guerra del Vietnam. Che non tutti riusciranno a vedere realizzate, dopo le terribili avventure vissute durante la guerra statunitense in Vietnam, la prigionia e le. "Il cacciatore" è un film sulla guerra del Vietnam, sull'amicizia, sulla costretti alla roulette russa; la loro fuga e perdita di vista; il ricovero di. Ecco i film che hanno parlato della guerra del Vietnam. finivano per essere catturati dai vietcong, che li costringevano al terribile gioco della roulette russa. Elenco, recensioni, critica, trailer, dvd dei film con Po Pao Pee. Tre ragazzi della Pennsylvania vanno alla guerra (nel Vietnam). la vita in un assurdo gioco della roulette russa (una pallottola sola in canna, ogni sera un avversario diverso ). Il cacciatore (The Deer Hunter) è un film del diretto da Michael Cimino. Sebbene non sia propriamente un film di guerra, è ritenuto uno dei più I primi tre sono in procinto di partire per il Vietnam e uno di loro, Steven, il più timido e Vengono costretti a partecipare alla tortura della roulette russa mentre i carcerieri .

Toplists